Navigazione veloce
Dimensione Testo:   Carattere Standard  Carattere Medio  Carattere Grande
RICERCA  |   MAPPA SITO  |   LOGIN

informazioni utili



This is my Google PageRank



web uptime monitor service


Percorso


DOCUMENTO DI VALUTAZIONE

icona documento Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto
Visto: 562

La valutazione quadrimestrale rappresenta un momento molto significativo del percorso scolastico: è la comunicazione che la Scuola rivolge alle Famiglie circa il livello raggiunto dagli alunni. Non vuole essere la media aritmetica dei voti ottenuti nelle singole prove durante l’anno, ma una visione d’insieme, un quadro ricco e articolato, frutto di un’osservazione continua e sistematica del percorso di ogni allievo.




Ai Genitori
delle Alunne e degli Alunni
di Scuola Primaria e
di Scuola Secondaria di primo grado
dell’Istituto


Oggetto: documento di valutazione

La valutazione quadrimestrale rappresenta un momento molto significativo del percorso scolastico: è la comunicazione che la Scuola rivolge alle Famiglie circa il livello raggiunto dagli alunni.
Non vuole essere la media aritmetica dei voti ottenuti nelle singole prove durante l’anno, ma una visione d’insieme, un quadro ricco e articolato, frutto di un’osservazione continua e sistematica
del percorso di ogni allievo.
L’utilizzo dei voti in decimi, apparentemente molto leggibile, può risultare tuttavia troppo scarno,più vicino a una “misurazione” degli alunni piuttosto che a una loro “descrizione”.
Perché la valutazione riportata sulla scheda sia significativa, è necessario che sia il più possibile trasparente nel suo significato. Da questa esigenza di chiarezza nasce l’idea della “rubrica valutativa” (che trovate sul retro di questa lettera) che traduca il voto numerico in una visione concreta dell’alunno, concordata da tutti i Docenti dell’Istituto e condivisa con le Famiglie.
Nella rubrica sono stati utilizzati descrittori “trasversali” che rappresentano le abilità fondamentali dell'apprendimento e che sono validi per ogni disciplina.

Le griglie sono state articolate in bienni:
- primo biennio, classi prima e seconda della Scuola Primaria
- secondo biennio, classi terza e quarta della Scuola Primaria
- terzo biennio, classe quinta della Scuola Primaria e classe prima della Scuola Secondaria di primo grado
- quarto biennio, classi seconda e terza della Scuola Secondaria di primo grado

La scelta di questa scansione temporale è dettata dalla consapevolezza che ciascun alunno necessita di un tempo proprio per sviluppare e consolidare le macroabilità fondamentali della conoscenza; così i Docenti potranno progettare percorsi didattici di più ampio respiro, che seguano il graduale sviluppo cognitivo ed educativo dei propri allievi.
Appare superfluo ribadire che nessuna valutazione fa riferimento alle qualità della persona, ma semplicemente ai risultati del suo apprendimento scolastico e considera le conoscenze, le abilità e le competenze che ciascuno dimostra di aver acquisito.
Si invitano i Genitori a conservare la griglia di valutazione per il suo utilizzo nel secondo quadrimestre e, eventualmente, nel secondo anno del biennio di riferimento.
Docenti e il Dirigente Scolastico sono a disposizione per ulteriori chiarimenti e approfondimenti.

Il Dirigente Scolastico
prof. Gerardo Pedullà



Descrittori trasversali per biennio
Oggetto file
Scuola SECONDARIA di primo grado classe PRIMA
Scuola SECONDARIA di primo grado classi SECONDA e TERZA



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia