Navigazione veloce
Dimensione Testo:   Carattere Standard  Carattere Medio  Carattere Grande
RICERCA  |   MAPPA SITO  |   LOGIN

informazioni utili



This is my Google PageRank



web uptime monitor service


giu 8
Stampa veloce crea pdf di questa news icona rss Ascolta questo articolo

ESAMI DI STATO - COMUNICATO MIUR 7/06/2011: Sulla seconda lingua decide il collegio docenti. Più tempo per la prova Invalsi  

Pubblicato da: Admin | Speciale Esame |  Commenti: 0

Ad annunciarlo è lo stesso ministero col comunicato che lancia gli esami per 593mila studenti di terza media. "Per quanto riguarda la prova scritta della seconda lingua straniera - scrivono - il Miur conferma le indicazioni contenute dalla C.M. n. 46 del 26 maggio 2011 che stabilisce l'autonomia dei collegi dei docenti nella scelta della prova scritta".


La seconda lingua
L'associazione nazionale presidi aveva chiesto "di valutare l'opportunità di diramare una nota integrativa che consenta agli istituti scolastici di gestire l'esame di Stato 2010/11 secondo le deliberazioni già assunte dai rispettivi collegi docenti". I dirigenti scolastici temevano la necessità da parte delle scuole di "introdurre una seconda prova scritta ex abrupto, senza che gli alunni avessero avuto modo di esercitarsi in modo adeguato in tal senso e con evidente pregiudizio per l'esito finale dell'esame".

Gli istituti che all'inizio dell'anno scolastico avevano deliberato per una sola prova scritta su entrambe le lingue straniere o per la sola prova scritta di Inglese non dovranno quindi modificare i proprio piani.

Prova Invalsi
Altra novità, la prova Invalsi, il test predisposto dall'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d'Istruzione e Formazione su mandato del Ministro. Quest'anno l'Invalsi, accogliendo le richieste di diverse scuole, ha deciso di allungare di 30 minuti il tempo a disposizione per lo svolgimento del test: 15 minuti in più per il test di matematica e 15 in più per il test d'italiano. Si passerà dunque dai 60 minuti dello scorso anno a 75 minuti per ciascuna prova. Inoltre è previsto che gli studenti svolgano prima la prova di matematica e, dopo una pausa di 15 minuti, quella d'italiano. Il test Invalsi si svolgerà lunedì 20 giugno, unica data stabilita dal Miur per la prova nazionale. Il calendario per le altre prove invece è stabilito autonomamente dalle singole scuole.

Ammissione all’esame: necessaria la sufficienza in tutte le materie
Come per la Maturità, per essere ammessi all’Esame di terza media è necessario conseguire la sufficienza (6/10) in tutte le materie, compreso il voto in condotta.


Per saperne di più:








Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia